Imola: come elaborare il lutto, arriva un manuale per l'aiuto

Imola: come elaborare il lutto, arriva un manuale per l'aiuto

IMOLA Sarà distribuito a breve in tutti i Comuni del Circondario imolese l'opuscolo illustrato "Il Lutto: un'esperienza della vita", edito dalla Fraternità Cristiana Opera di padre Marella. L'iniziativa - spiega Adriana Di Salvo, responsabile del Centro di Ascolto Casa Marella - si inserisce nel ventaglio più ampio denominato Percorsi di Vita".

 

Sempre Di Salvo: "Una serie di progetti che il Centro di Ascolto Casa Marella realizza dal 2006, in collaborazione con altre realtà sociali, nell'ottica di un lavoro di rete, nell'ambito della formazione psico-socio-affettiva per aiutare quanti nella vita prima o poi si trovano ad affrontare eventi critici come malattie, perdite, lutti. La realizzazione di questo opuscolo nasce con la collaborazione di tante persone che sanno e hanno sperimentato quanto il lutto sia un evento doloroso. Tutti insieme ci siamo chiesti cosa accade durante l'elaborazione del lutto e come aiutare le persone che si trovano a dover fronteggiare questo dolore"

 

Quindi ancora Di Salvo: "Da qui l'idea di realizzare questo opuscolo, che vuole essere un sostegno psicologico per l'elaborazione e il superamento del lutto. La collaborazione del Nuovo Circondario Imolese, assieme ad altri importanti soggetti, ci ha permesso di reperire i fondi per stampare gli opuscoli che saranno distribuiti sul territorio. Vorrei ricordare infine la collaborazione instaurata con Pietro Grandi, un valido illustratore imolese, che grazie alla sua abilità artistica, ci ha permesso di rendere le idee e i concetti attraverso immagini immediate e al tempo stesso pacate e soffuse nel rispetto delle persone che leggeranno questo opuscolo"

 

"Il Lutto è un tema trasversale - sottolinea Michele Filippini, delegato dell'Ufficio di Presidenza del Nuovo Circondario Imolese - e siamo convinti che un'ampia diffusione di questo opuscolo, in particolare nelle sedi e nei modi opportuni, potrà essere di aiuto alle famiglie e in generale a tutte le persone che hanno vissuto o che stanno vivendo questa esperienza".

 

Sempre sul tema del Lutto recentemente è stato istituito anche un servizio on line, chiamato "aiuto lutto in rete". Gli interessati potranno rivolgersi, anche in forma anonima, all'indirizzo aiutoluttoinrete@gmail.com per porre domande, raccontare storie e chiedere consigli e suggerimenti. Il servizio è nato dalla collaborazione tra il Centro di Ascolto e di Supporto Psicologico Casa Marella, la scrittrice Morena Fanti, autrice del libro Orfana di mia Figlia (ed. il pozzo di Giacobbe) e altri volontari per accompagnare, nel loro doloroso cammino, le persone in lutto che utilizzano la scrittura come mezzo per esprimere le proprie emozioni.

 

L'Associazione ha anche una sede ad Imola, in via Pirazzoli, 7 , sede generosamente offerta al Centro dall'azienda imolese SACMI. Per richiedere ulteriori informazioni contattare il n. 340 336 14 59.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -