Imola, Daniele Manca eletto sindaco con il 61,6%: boom del Pd

Imola, Daniele Manca eletto sindaco con il 61,6%: boom del Pd

IMOLA – E’ una maggioranza schiacciante quella con cui Daniele Manca è stato eletto sindaco di Imola. Il candidato di centrosinistra (che sostituisce Massimo Marchignoli, dimessosi ad inizio anno per candidarsi alla Camera con il Pd) raccoglie il 61,63% dei consensi contro il 21,48% del principale sfidante, il candidato del Pdl e Lega Nord Adriano Gini. Il Pd da solo conquista in Comune il 51,33% dei voti e la maggioranza assoluta in consiglio comunale. Alla destra le briciole.


La lista civica di destra di Antonio Pezzi arriva al 9,88% dei consensi e ottiene 2 seggi in consiglio comunale, che si uniscono ai 5 ottenuti dal Pdl (che ha ottenuto il 19,00% dei voti). Fuori dal Consiglio la Lega Nord (ferma al 2,90%) e la lista civica Palazzolo Sindaco, che ottiene il 5,49% dei voti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’affluenza è stata pari all’84,64%, un dato superiore di circa quattro punti percentuali rispetto alle precedenti elezioni comunali.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -