Imola: domani lavoratori in presidio a Roma

Imola: domani lavoratori in presidio a Roma

IMOLA - Per vedere e toccare gli effetti della crisi, perché venga garantita la difesa dell'occupazione, perché il paese abbia una politica industriale che gli dia una nuova missione produttiva. Sono questi i motivi che hanno portato la Cgil ad organizzare dei presidi dal 19 ottobre scorso in quattro piazza romane fino alla grande manifestazione del 14 novembre. I lavoratori di aziende in crisi si stanno alternando per spiegare la crisi dal loro punto di vista. Un dialogo aperto sulle tante difficoltà che si attraversano in fase economica di crisi e su come stia mutando la vita di un paese tra licenziamenti, cassa integrazione e chiusure di aziende.

La delegazione della Cgil di Imola parteciperà al presidio in piazza del Popolo mercoledì 11 novembre.

 

Sabato 14 novembre la Cgil scenderà in piazza a Roma per rivendicare il rilancio dell'economia e la tutela del reddito perché l'Italia che lavora esige risposte concrete. Appuntamento a Piazza della Repubblica alle ore 14 e poi corteo fino a Piazza del Popolo dove è previsto il comizio del segretario generale, Guglielmo Epifani. Una manifestazione indetta per sottolineare il fatto che il peggio della crisi non è affatto alle nostre spalle, come sanno bene i lavoratori e i territori che ne sono pesantemente colpiti. Così come bisogna sapere che la ripresa sarà lunga e difficile. Per questo, per uscire dalla crisi c'è bisogno dunque di interventi adeguati e urgenti sugli ammortizzatori sociali per tutelare il lavoro e l'occupazione.

 

Per agevolare la partecipazione alla manifestazione la Camera del lavoro di Imola ha predisposto dei pullman. Per informazioni e prenotazioni: tel. 0542/605611.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -