IMOLA - Domenica la demolizione dei box all' ''Enzo e Dino Ferrari''

IMOLA - Domenica la demolizione dei box all' ''Enzo e Dino Ferrari''

IMOLA - Il Gran Premio se ne è andato (almeno per ora) ma i lavori all’autodromo “Dino ed Enzo Ferrari” di Imola i lavori sono partiti. E’ prevista infatti per domenica 19 novembre la demolizione dei box e della tribuna L, esterna alla variante bassa (l’ex tribuna Agip), che rientra nel progetto di riqualificazione e messa in sicurezza dell’impianto.

Le due strutture, lunghe rispettivamente 220 metri il corpo box e 130 metri la tribuna, verranno demolite utilizzando microcariche esplosive tra le 16 e le 17 di domenica 19 novembre. A scopo precauzionale, inoltre, dalle 13,30 fino al termine delle operazioni verranno evacuate le abitazioni che vivono nel raggio di 150 metri dal punto dell’esplosione per un totale di 83 persone. Questa delicata fase dei lavori dell’autodromo, sarà gestita da Protezione civile e Polizia municipale che allestiranno anche due punti di raccolta nell’atrio della piscina comunale, per le persone che abitano in via Goldoni e l’altro è presso il pub ristorante La Perla, per coloro che abitano in via Santerno e in via Malsicura

Tutti gli interventi, compresa la demolizione dei box e della tribuna L, sono gestiti dal ministero delle Infrastrutture; incaricata dei lavori di riqualificazione e messa in sicurezza dell’autodromo è la ditta Lupo Rocco, che ha vinto il bando indetto dal ministero stesso.

Domenica 19 novembre è vietata la circolazione veicolare e pedonale nell’area indicata come DANGER ZONE, nelle strade limitrofe come di seguito specificato, nelle superfici circostanti l’Autodromo e sulle golene del fiume Santerno, a partire dalle ore 13.30 sino ad operazioni di demolizione effettuate che si concluderanno attorno alle ore 17.00.
Residenti nelle strade interne all’autodromo - A partire dalle ore 13,30 fino al termine delle operazioni (indicativamente ore 17) non sarà possibile transitare sul ponte di Viale Dante e quindi per accedere alle proprie abitazioni i residenti delle strade interne all’autodromo (che sono già stati avvisti per lettera dal Comune) dovranno utilizzare gli accessi di Via dei Colli (ponte Marlboro) e incrocio via Musso/Nuvolari.

A) Divieto di circolazione veicolare e pedonale in:
- via Pirandello (da via Boccaccio a v.le Dante);
- v.le Dante (da via Goldoni a via F.lli Rosselli);
- via Graziadei (da v.le Dante alla Rotonda dei Marinai);
- via Tabanelli (da via Goldoni a via Graziadei);
- via Oriani;
- via Rosselli;
via Malsicura (da via Galli al n.c. 15 ed al termine della Tribuna I)

B) Divieto di circolazione veicolare e pedonale, con esclusione dei residenti, in:
- via Dei Colli (dal numero civico 39, ristorante “Il Faro” a via Musso);
- via Musso;
- via Galli;
- via Malsicura (da via dei Colli al n.c. 15);
- via Santerno (dall’incrocio con via Rivazza sino al civico 4)

C) Divieto di circolazione veicolare, con esclusione dei residenti, in:
- via Dei Colli (dal ponte Marlboro al n.c. 39).

Dai divieti di circolazione veicolare e pedonale sopra descritti restano esclusi i veicoli di Soccorso, delle Forze dell’Ordine e della Protezione Civile. Sulle vie indicate nei punti B) e C) è ammessa la circolazione veicolare e pedonale dei residenti muniti di documento di identità in cui si rilevi l’esatta residenza.

SPAZIO PER SEGUIRE IL BRILLAMENTO - Chi vorrà seguire il brillamento del corpo box potrà recarsi nella gradonata in legno della curva Rivazza, che sarà aperta, con accesso dal ponte Marlboro (via dei Colli).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

INFORMAZIONI - Domenica per eventuali informazione in merito alla demolizione ed alle attività connesse sarà attivo il centralino del Comune di Imola: tel. 0542/602111, dalle 13 alle 17,30.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -