Imola, Fededazione della Sinistra aderisce allo sciopero della Fiom

Imola, Fededazione della Sinistra aderisce allo sciopero della Fiom

Abbiamo incontrato venerdì 21 gennaio scorso il segretario della Fiom Imola, Stefano Pedini e gli abbiamo espresso la solidarietà e il nostro pieno apprezzamento per quanto la Fiom sta facendo. Se infatti i lavoratori della Fiat di Mirafiori non sono stati lasciati soli nelle mani di Marchionne e di Confindustria, questo è stato grazie soprattutto alla posizione della Fiom contro la cancellazione del contratto nazionale e della Costituzione nei luoghi di lavoro e contro un accordo che punta a far tornare gli operai all'ottocento.

 

Abbiamo ribadito a Pedini la nostra adesione allo sciopero generale dei metalmeccanici di giovedì 27 e la massima mobilitazione della Federazione della Sinistra per la manifestazione che si terrà a Bologna.

 

Lo sciopero generale dei metalmeccanici è un passo importante e sacrosanto, cui deve seguire al più presto l'indizione e la costruzione di uno sciopero generale di tutto il mondo del lavoro che possa essere anche un momento di incontro tra il movimento dei lavoratori e il movimento degli studenti e dei precari. Il no degli operai di Mirafiori dice che costruire un'alternativa è possibile e necessario.

 

FdS Imola

Antonella Caranese, segretaria PRC-SE Federazione di Imola

Filippo Samachini, segretario sezione Zappaterra PdCI Imola

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -