Imola, l'autodromo in mano a Cazzola: si spera nel rilancio

Imola, l'autodromo in mano a Cazzola: si spera nel rilancio

Imola - E' scaduto ieri il termine per la presentazione delle offerte per la partecipazione alla gara per la concessione dell'autodromo di Imola. E' pervenuta un'unica offerta, quella della ditta ‘Promotor International’ del presidente Alfredo Cazzola (nella foto, patron del Bologna calcio). Volge verso l’epilogo la controversa vicenda della gestione dell’autodromo romagnolo, che in un anno ha perso il Gp di Formula Uno e l’Heineken Jammin’ Festival.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Questo pomeriggio il dirigente del settore Sport del Comune di Imola, dott. Stefano Mirri, ha provveduto a nominare i componenti la commissione di gara da lui stesso presieduta -si legge in una nota-, nelle persone dell'ing. Giulio Cicognani, del rag. Mauro Conti, dell'ing. Loris Lorenzi e di Gian Carlo Minardi. Il dott. Mirri concordera' con i membri della commissione la data di riunione della stessa, per valutare l'ammissibilita' e congruita' dell'offerta pervenuta rispetto alla gara”.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -