Imola, la terra non smette di tremare. Altre tre scosse nella notte

Imola, la terra non smette di tremare. Altre tre scosse nella notte

Imola, la terra non smette di tremare. Altre tre scosse nella notte

IMOLA - Continua a tremare la terra nell'Imolese. Dopo le tre scosse registrate domenica mattina, i pennini dei sismografi dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia si sono mossi per altre volte. La prima alle 3.48: l'evento sismico, di magnitudo 3 della scala Richter, è stato registrato ad una profondità di 23,6 chilometri. I comuni più vicini all'epicentro Borgo Tossignano, Casalfiumanese, Castel San Pietro Terme e Dozza. Dopo meno di due ore le repliche.

 

Questa volta la magnitudo è stata di 2.5 Richter, ad una profondità di 23,3 chilometri. L'ultima scossa registrata è delle 5.33. Magnitudo 2.4, registrato a 25,9 chilometri di profondità. Non è la prima volta che l'Imolese deve fare i conti con il terremoto. Si tratta comunque di scosse di debole intensità che comunque creano certamente apprensione. L'ultimo terremoto risale allo scorso settembre: un movimento di 3.5 Richter. Per il momento non risultano danni a cose e persone.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -