IMOLA - Ladro smemorato, ruba in autofficina ma dimentica il suo portafoglio

IMOLA - Ladro smemorato, ruba in autofficina ma dimentica il suo portafoglio

IMOLA - Aveva seguito passo-passo il manuale del perfetto ladro: dopo aver scassinato la porta di ingresso, aveva fatto razzia in diverse automobili di un’autofficina, senza lasciare alcuna traccia. Anzi, una sì: il portafoglio con tanto di documenti sul sedile di una delle auto “perlustrate”. Tanto che anche i poliziotti sono rimasti stupiti da tale scoperta: è per questa distrazione ai limiti del fantozziano che C.C, 41enne imolese, è stato denunciato per furto aggravato.


L’uomo, con precedenti penali sempre per furti e reati vari contro il patrimonio, non è stato arrestato in quanto non è stato colto in flagranza di reato.


Il titolare dell’azienda si era accorto subito del furto, appena arrivato nell’autofficina in zona Marconi: la porta forzata, un finestrino rotto in due automobili, un’altra completamente devastata con il tettuccio squartato e quattro gomme a terra, probabilmente per ‘ripicca’ per non aver trovato il bottino che si aspettava. Se n’è andato infatti con due giubbotti in pelle e un autoradio. Ma lasciando sul sedile di una delle automobili il portafoglio, che è stata la sua condanna.


L’uomo è stato immediatamente cercato e rintracciato dalle forze dell’ordine, ai quali ha raccontato una storia che faceva fatica a stare in piedi: “Passeggiavo là vicino, quando ho trovato una busta con dentro due giubbotti e un’autoradio. Volevo portarli alla polizia ma era tardi, così li ho lasciati in un bar. Li avrei restituiti la mattina dopo” – ha detto il 41enne.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ed effettivamente nel bar è stata rintracciata la busta, con dentro però un solo giubbotto mentre dell’autoradio non si hanno notizie. Almeno fino alla confessione dell’uomo, che ha restituito il maltolto ed è stato denunciato per furto aggravato.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -