IMOLA - Madre 49enne uccise figlia handicappata e tenta il suicidio

IMOLA - Madre 49enne uccise figlia handicappata e tenta il suicidio

Una donna di 49 anni ha ucciso questa mattina (mercoledì) la figlia handicappata di 23 anni e ha tentato il suicidio. E' successo verso le 11 nella frazione Sasso Leone di Casalfiumanese a Imola, in provincia di Bologna. La donna e' ora ricoverata all'ospedale Maggiore ma non sarebbe in pericolo di vita. La 49enne avrebbe colpito la figlia dapprima con un mattarello e poi con un coltello da cucina che ha usato per cercare di togliersi la vita. Indagano i carabinieri.


Si chiamava Michela Lelli la ragazza di 23 anni, affetta da un grave handicap mentale, che questa mattina e' stata uccisa dalla madre di 49 anni nella frazione Sasso Leone di Casalfiumanese a Imola in provincia di Bologna.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -