Imola, mozzicone di sigaretta incendia materasso. Anziana muore per asfissia

Imola, mozzicone di sigaretta incendia materasso. Anziana muore per asfissia

Imola, mozzicone di sigaretta incendia materasso. Anziana muore per asfissia

IMOLA - È morta per asfissia dopo essersi addormentata a quanto pare con la sigaretta accesa. Il mozzicone ha bruciato il materasso, sviluppando le fiamme che hanno sprigionato così del fumo che l'hanno uccisa. Vittima una ottantacinquenne, Iliana Marcacci, residente a Borgo Tossignano. La tragedia si è consumata nel cuore della nottata tra lunedì e martedì. La donna viveva da sola. A dare l'allarme sono stati i vicini di casa, che hanno notato il fumo uscire dalla finestra.

 

Le fiamme sono divampate poco prima di mezzanotte in un appartamento al terzo piano di una palazzina di via Monti. I Vigili del Fuoco sono tempestivamente giunti sul posto insieme ai Carabinieri di Molinella, spegnendo le fiamme prima che potessero causare danni maggiori. I sanitari del 118 non hanno potuto fare altre che constatare il decesso della donna. Sarà l'autopsia l'autopsia a chiarire le cause della morte.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -