Imola, precipita dal quarto piano. Muore un operaio

Imola, precipita dal quarto piano. Muore un operaio

Imola, precipita dal quarto piano. Muore un operaio

IMOLA - Drammatico infortunio sul lavoro giovedì mattina a Imola. Un operaio di 35 anni residente ad Aversa, nel Casertano, Massimo Amato, è morto all'ospedale "Maggiore" di Bologna dopo esser precipitato da un'impalcatura installata al quarto piano di uno stabile in costruzione in via Don Luigi Sturzo. Sulla dinamica dell'incidente, avvenuto intorno alle 9.30, indagano i Carabinieri della locale Compagnia, intervenuti sul posto insieme al personale della medicina del lavoro.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'operaio è piombato a terra dopo un volo di oltre dieci metri. Immediato l'allarme al ‘118' dato dai colleghi del 35enne. Il paziente, dopo le prime cure del caso, è stato trasportato in elimedica all'ospedale felsineo. Ricoverato in prognosi riservata, si è spento poco dopo. La vittima lascia la moglie e due figli. Il cantiere è stato messo sotto sequestro su disposizione della Procura di Bologna. Con quello di giovedì salgono a tre gli infortuni mortali nell'Imolese dall'inizio dell'anno.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -