Imola: rifiuti, multe fino a 1.200 euro per chi sgrarra

Imola: rifiuti, multe fino a 1.200 euro per chi sgrarra

IMOLA - La sanzione piu' severa, pari a 1.200 euro, la rischia chi "non rispetta le norme per la gestione dei rifiuti contenenti amianto", la piu' bassa, di 30 euro, chi invece non rispetta la raccolta differenziata, chi non utilizza i cestini, o addirittura chi "asporta materiali dai sacchi per i rifiuti". Lo prevede il nuovo regolamento per la gestione dei rifiuti, che e' in via d'approvazione al Comune di Imola, e che sostituisce quello ormai vecchio, datato 1997 (dove le sanzioni amministrative sono ancora in lire.

A grandi linee, le sanzioni sono convertite in euro, non ci sono aumenti significativi. La differenza sostanziale sta in una differenziazione piu' precisa delle trasgressioni. E' il caso dell'amianto, che non veniva riconosciuto come rifiuto "a parte", ma veniva genericamente classificato tra i "pericolosi", con una sanzione massima di 2 milioni di lire in caso di abbandono.

Multe mediamente salate (da un minimo di 100 a un massimo di 600 euro) anche per chi "conferisce in maniera impropria rifiuti speciali non assimilati" o per chi "incendia rifiuti o residui di lavorazione di qualsiasi tipo,sia in area pubblica che privata". Ma anche e per chi "abbandona rifiuti ingombranti o pericolosi nelle aree soggette ad uso pubblico". Un esempio sono i mercati, ma anche "i cigli delle strade, i canali, i corsi d'acqua, i fossati, gli argini e le sponde".

E attenzione, perche' anche "esporre i sacchi dei rifiuti nelle vicinanze delle proprieta' altrui" comporta una sanzione. Si va da un minimo di 30 a un massimo di 180 euro. Stessa multa per chi utilizza i cassonetti quando "il grado di riempimento non ne consente la perfetta chiusura", o per chi "deposita oggetti che intralcino lo svuotamento dei contenitori". A vigilare per il rispetto di queste norme, sempre secondo il regolamento, sono in tanti: Polizia municipale e provinciale, operatori dell'Arpa e del servizio di igiene pubblica dell'Ausl, le guardie ecologiche volontarie e gli agenti della polizia giudiziaria.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -