Imola, Rogari e Lucchini i vincitori della Targa Tricolore Porsche

Imola, Rogari e Lucchini i vincitori della Targa Tricolore Porsche

Imola, Rogari e Lucchini i vincitori della Targa Tricolore Porsche

IMOLA - Oltre 50 vetture hanno preso parte alla giornata finale del weekend della Targa Tricolore Porsche, che ha visto l'effettuazione di qualifiche e gare delle categorie GT3 Cup e GT Open Cup. La prima gara della giornata è stata quella della GT3 Cup. Come da pronostico, la corsa è stata dominata sin dal via da Stefano Comandini. Il pilota della scuderia AB Racing Team era presente ad Imola solo per allenamento, non essendo iscritto al campionato e non prendendo quindi punti.

 

Così, a tre giri dalla conclusione, con un vantaggio di oltre 20", Comandini ha rallentato vistosamente, facendosi passare dal compagno di squadra Angelo Rogari proprio nella tornata finale. Sul terzo gradino del podio è salito Raffaele Giannoni, che ha preceduto Giorgio Venica e Federico De Nora. Problemi nel finale per uno dei protagonisti della gara, Stefano Pezzucchi, nelle posizioni di vertice fino al rientro ai box.

 

Colpo di scena finale nella GT Open Cup. Grazie ad una rimonta strepitosa, Luigi Lucchini è riuscito nel giro conclusivo della gara ad operare il sorpasso nei confronti dell'equipaggio Paolo Ruberti-Fausto Broggian, andando a cogliere una vittoria che fino al cambio pilota sembrava fuori portata, visto il distacco di oltre 40". Invece, guadagnando secondi su secondi, Lucchini è riuscito nell'impresa, andando addirittura a chiudere con un vantaggio di oltre 8".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al terzo posto si è piazzato Pierluigi Alessandri, staccato di 1'3". Avvincente la lotta per quarta posizione, con Gaiotto-Baldisserri che hanno battuto in volata Giorgio Soravito. In pista anche le vetture del Trofeo Cayman, dove è risultato vincitore Nicola Bravetti davanti a Carlo Piero Mantori. Il pomeriggio di gare ha visto al via anche le categorie Mini Car e Formula Racing Free. Nella prima si è imposto Giancarlo Cuomo, che ha preceduto di 4" Gennaro Fiore e di quasi 40"Luigi Russo. Nella seconda, vittoria di Davide Tartari, davanti a Fabrizio Bassi e a Cristian Mantovani.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -