Imola: schianto mortale in A14, condannato 40enne imolese

Imola: schianto mortale in A14, condannato 40enne imolese

Imola: schianto mortale in A14, condannato 40enne imolese

IMOLA - Un anno di reclusione oltre alla sospensione della patente di guida per tre anni. E' questa la condanna inflitta ad un quarantenne imolese responsabile di un terribile schianto lungo l'autostrada A14 avvenuto il 20 agosto del 2007 e costato la vita ad una 56enne campana, Carmela Di Napoli. L'uomo si trovava al volante di un furgone con il quale tamponò l'auto della donna, una 'Fiat Punto'. Fu un impatto terribile, a seguito del quale la conducente fu sbalzata fuori.

 

La vettura finì sulla prima corsia venendo centrata da un mezzo pesante. Lo stesso mezzo travolse la 56enne che si trovava sull'asfalto esanime. Nell'occasione rimasero feriti anche il figlio ed il nipotino. Martedì si è svolto il processo davanti al giudice Sandro Pecorella. Per l'imputato, difeso dall'avvocato Bruno Maranese, il pm Giuseppe Orlando aveva chiesto due anni di reclusione per omicidio colposo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -