IMOLA - Tamponamento tra mezzi pesanti sull'A14, un morto ed un ferito

IMOLA - Tamponamento tra mezzi pesanti sull'A14, un morto ed un ferito

IMOLA – E’ di un morto ed un ferito il bilancio di un tamponamento tra mezzi pesanti avvenuto poco dopo l’una di notte di giovedì sull’autostrada A14 nei pressi di Dozza. Secondo una prima ricostruzione effettuata dagli agenti della Polizia Autostradale di Forlì, un mezzo pesante, che trasportava delle mucche, ha tamponato violentemente un camion che aveva come carico materiale plastico. Nella collisione la peggio l’hanno avuta i conducenti del primo autoarticolato.


L’incidente si è verificato al chilometro 48+600 in carreggiata Nord. Al volante del mezzo adibito al trasporto del bestiame vi era il 60enne P.B, residente a Pesaro, mentre al suo fianco si trovava il 46enne M.L., anch’egli residente nel pesarese. Improvvisamente, per cause ancora al vaglio agli agenti della Polizia Stradale di Pieveacquedotto (Forlì), il camion ha tamponato un tir, che trasportava materiale plastico, che lo precedeva. Nell’impatto, al quanto violento, è stato marginalmente coinvolto un altro veicolo che trasportava delle arance.


Sul posto è stato necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco di Imola che hanno provveduto a liberare i due pesaresi rimasti intrappolati tra le lamiere del loro “bisonte della strada”. Purtroppo per M.L. non c’è stato nulla da fare. Il cuore dell’autotrasportatore non è riuscito a reggere alle gravi lesioni. Il suo collega di lavoro, invece, è stato trasportato all’ospedale di Imola in ambulanza con “codice 2”. La prognosi è di 30 giorni. Per consentire la rimozione dei mezzi e i rilievi è stato necessario chiudere momentaneamente una corsia.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -