Imola, uccise il patrigno. Otto anni a Nicolas Fini

Imola, uccise il patrigno. Otto anni a Nicolas Fini

Imola, uccise il patrigno. Otto anni a Nicolas Fini

IMOLA - Otto anni di reclusione per Nicolas Fini, il giovane imolese di 20 anni arrestato accusato nella nottata tra il 28 ed il 29 giugno scorso, il patrigno, il 28enne albanese Emilijan Keci, nell'abitazione di via Primo Maggio 29. E' la sentenza emessa martedì pomeriggio dal giudice monocratico Bruno Giangiacomo. All'imputato, accusato di omicidio volontario, è stata riconosciuta la semi infermità mentale durante l'aggressione. Il pm Marco Mescolini aveva chiesto 10 anni.

 

Fini uccise al culmine di un violento litigio Keci con tre colpi di machete per aver picchiato ripetutamente la madre, la 40enne Stefania Bianchini. Gli avvocati difensori Franco Oliva e Daniela Mascherini decideranno se presentare ricorso dopo aver letto le motivazioni del giudice.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -