IMOLA - Vanessa Peters domenica in concerto a ''Cà Vaina''

IMOLA - Vanessa Peters domenica in concerto a ''Cà Vaina''

IMOLA - Dopo il successo della scorsa stagione, proseguono con crescente interesse le date nel nostro paese della giovane cantautrice texana Vanessa Peters. Domenica 6 aprile, accompagnata da Manuel Schicchi alla chitarra, Vanessa Peters si esibirà a Imola presso "Ca' Vaina" in viale Saffi 50/b in un happening organizzato dall'Associazione Blooze People. In apertura di giornata, a partire dalle ore 15.00, parteciperanno: Andreino Cocco, Little Paul, Claudio Molinari, Luciano Poli, Yellow Kangaroo. L'ingresso è gratuito.


Votata tra le 10 migliori voci ad Austin (Texas), Vanessa Peters è già piuttosto conosciuta in Texas, Stato da cui proviene, come nel resto degli Stati Uniti e giudicando dai suoi tour continui e senza sosta sembra proprio che stia cercando di farsi un nome anche nel resto del mondo.

Vanessa, con circa 500 concerti in soli 5 anni di attività, di cui quasi 200 per la sola presentazione dell’ultimo album “Little Films”, è una vera folksinger on the road, negli ultimi quattro anni le sue tournee hanno infatti attraversato a più riprese tutti gli Stati Uniti in lungo e in largo, nonché gran parte di Italia, Germania, Repubblica Ceca, Olanda, Belgio, Svezia, Danimarca, Norvegia, Inghilterra ed Irlanda sia come solista che con la sua band italiana, gli Ice Cream on Mondays.

Il continuo girovagare però non le ha impedito di continuare a lavorare senza sosta a nuove canzoni e nuovi album; ha pubblicato “Thin Thread” nel 2005 che ha avuto eccellenti recensioni in America e in Italia, ed ha pubblicato il suo 4° ed il 5° album (“Blackout” e “Little Films”) durante il 2006.

Little Films è stato registrato e prodotto a Dallas, da Salim Nourallah, noto cantautore/musicista e produttore di Dallas. Uscito nel settembre del 2006, descrive le forze redentrici e distruttive che i film personali (e mentali) hanno sulle nostre vite. La rivista Maverick Magazine (UK) ne parla come del miglior album di Vanessa fino a questo momento, sottolineandone i testi sorprendenti, le melodie orecchiabili e soprattutto la voce, cosa che viene segnalata anche da Sentire Ascoltare che descrive come “una qualità che potresti ottenere mescolando la graffinate particolarità di Lucinda Williams, la freschezza di Beth Orton e la grazia incerta di Suzanne Vega”. Nell’album vari generi e varie atmosfere si mescolano, ripercorrendo le radici rock dei Wilco e dei Jayhawks, quelle folk di Patty Griffin e quelle pop-rock di Aimee Mann, all'interno di in lavoro che però mantiene la sua originalità.

Vanessa e Manuel Schicchi, il chitarrista della band, nel settembre / ottobre 2006 hanno dato vita ad un lungo tour di 40 date negli Stati Uniti per promuovere “Little Films”. Hanno suonato in alcuni dei più rinomati locali, tra cui McGonigel’s Mucky Duck a Houston, Uncommon Ground a Chicago, Pete’s Candy Store a Brooklyn, 8 and Rail in Auburn e The Purple Fiddle in West Virginia, toccando anche diversi campus universitari come University of Wisconsin e Texas A&M University.

Vanessa Peters e gli Ice Cream On Mondays sono appoggiati e sponsorizzati dalla Norman Guitars, una casa costruttrice di stupende chitarre acustiche, con sede a Montreal in Canada. Si sentono a casa in piccoli clubs, campus universitari, ma particolarmente in ogni posto in cui ci sia gente vogliosa di ascoltare.

DISCOGRAFIA:

“Mirabilandia” (2002)

“Sparkler” (2003)

“Thin Thread” (2005)

“Blackout” (2006) EP

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Little Films” (2006)


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -