Imola, violenta grandinata di domenica. Coldiretti: '100% di danni''

Imola, violenta grandinata di domenica. Coldiretti: '100% di danni''

Imola, violenta grandinata di domenica. Coldiretti: '100% di danni''

IMOLA - La violenta grandinata che si è abbattuta domenica pomeriggio sull'Imolese ha causato il 100% dei danni. E' l'amaro commento del presidente di Coldiretti Bologna, Antonio Ferro. La violentissima precipitazione ha interessato in particolar modo Sasso Morelli, Bubano, Mordano e San Prospero. I chicchi di grandine, "grandi come albicocche", hanno irrimediabilmente danneggiato le coltivazioni vitivinicole e frutticole della zona, compromettendo la vendemmia.

 

Inoltre la grandine, spiega Ferro, "ha intaccato anche la corteccia degli alberi che non riusciranno a cicatrizzare abbastanza in fretta. Questo vuol dire che risentirà di questo disastro anche il raccolto dell'anno prossimo". Nel frattempo i coltivatori sono già al lavoro per raccogliere quello si è salvato per evitare che marcisca. Sono centinaia le aziende colpite: i danni ammontano a diversi milioni euro. Per Coldiretti ci sono tutti gli estremi per richiedere lo stato di calamità naturale.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -