Importante successo esterno del Bologna a Catania

Importante successo esterno del Bologna a Catania

Importante successo esterno del Bologna a Catania

CATANIA - Seconda vittoria lontano dal ‘Dall'Ara' per il Bologna di Sinisa Mihajlovic, che ha espugnato il "Massimino" di Catania grazie alle reti di Di Vaio e Adailton, nei primi minuti del secondo tempo. I felsinei, tuttavia, hanno sofferto il buon gioco dei padroni di casa, calato nel ritmo in seguito all'espulsione di Izco. E' stato, infatti,  il Catania di Walter Zenga, sceso in campo con il 3-5-2 con Morimoto e Mascara come terminali d'attacco, a fare la partita. Tuttavia l'offensiva dei siciliani (in evidenzia soprattutto Ledesma) è stata contenuta dall'attenta difesa a quattro del Bologna.

 

Il primo brivido per i felsinei, in completa tenuta bianca, è arrivato al 16'. Antonioli è stato bravo a deviare in angolo una punizione velenosa di Mascara dai venti metri. Un minuto più tardi l'estremo difensore del Bologna si è dimostrato ancora una volta decisivo, negando la gioia del goal a Morimoto che si era inventato un pallonetto da posizione decentrata. Il giapponese si è ripetuto cinque minuti più tardi con una potente conclusione, ma è stato ancora una volta bravo Antonioli. Al 26' è arrivata sulla testa di Terlizzi la palla del possibile 1-0, ma il colpo di testa del difensore è finito alto sopra la traversa.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al 37' la svolta del match. L'arbitro Ayroldi ha estratto il rosso diretto ad Izco autore di un brutto fallo. Gli ospiti hanno approfittato della superiorità numerica per avanzare il baricentro. E al 4' della ripresa Di Vaio ha mandato i suoi in vantaggio, sfruttando un assist al bacio dalla sinistra di Amoroso. Il Catania ha accusato il colpo, incassando cinque minuti più tardi la rete del raddoppio di Adailton che ha approfittato di un errore della retroguardia catanese. In mezzo l'espulsione di Zenga per proteste.

Al 19' ci ha provato Mascara a scuotere i padroni di casa, ma ancora una volta Antonioli (in giornata di grazia) ha detto ‘no'. Al 23' l'occasione per il Catania per riaprire il match grazie ad un calcio di rigore per fallo di mano. Dal discetto Mascara, ma Antonioli è stato ancora una volta strepitoso a negare all'attaccante rossoazzurro il goal. Sui piedi di Valiani la palla per chiudere definitivamente il match, ma il suo sinistro si è stampato sul palo. Negli ultimi minuti forcing del Catania, con Paolucci a gonfiare al 41' la rete bolognese. Ma a vincere è il Bologna.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -