Imprese: sostegno alle imprese che investono in ricerca e innovazione

Imprese: sostegno alle imprese che investono in ricerca e innovazione

RAVENNA - Si è svolto martedì mattina in Provincia il primo incontro per la definizione di una convenzione tra Provincia, Camera di Commercio e Fondazione Flaminia per l’assegnazione di incentivi – assegni di ricerca – da destinare alle imprese che presenteranno progetti di ricerca e innovazione.


Verranno presi in considerazione progetti tesi: alla valorizzazione delle competenze industriali e di ricerca scientifico - tecnologica in campo ambientale, nel campo dei nuovi materiali, nell’ambito delle tecniche agronomiche, delle biotecnologie e delle biomasse; al filone del sostegno ai percorsi di diffusione della cultura dell’innovazione. E, infine, al filone che si propone di aumentare le occasioni di rapporti fra università, centri di ricerca e imprese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Questa iniziativa – precisa Bruno Baldini, vicepresidente della Provincia di Ravenna – che abbiamo assunto in collaborazione anche con Enea, CNR ed altri Centri di Ricerca, vuole soprattutto avere un valore emblematico di sostegno all’inserimento di giovani ricercatori nelle imprese, finalizzando la loro presenza aziendale a progetti che tendono a migliorare i processi di innovazione e qualità . La Provincia metterà a disposizione 30 mila euro che serviranno a pagare una parte dell’assegno di ricerca di cui si faranno carico le imprese. Gli altri enti hanno in corso di definizione la loro quota di adesione al progetto. Integrando questo fondo a quello già deliberato per i brevetti si arriverà ad un importo complessivo di sostegno ai progetti di ricerca pari a 100mila euro”.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -