Imprese: Spinner promuove l'innovazione al femminile

Imprese: Spinner promuove l'innovazione al femminile

Un aiuto per trasformare le competenze tecnico-scientifiche delle donne in motore d‘innovazione e sviluppo. Lo mette in campo l'azione regionale Spinner 2013, attraverso il bando ‘Donne, tecnologia e innovazione' . A disposizione - tra l'altro - borse di ricerca, servizi e percorsi a supporto d'idee imprenditoriali innovative o di progetti di ricerca industriale e trasferimento tecnologico che colleghino ricerca e impresa, sempre promossi da donne. Il primo termine utile entro il quale presentare domanda è il prossimo 4 dicembre.

 

Spinner 2013 è il programma della Regione Emilia-Romagna, finanziato dal Fondo Sociale Europeo, per la qualificazione delle risorse umane nel settore della ricerca e dell'innovazione tecnologica. "Con questo bando - spiega Paolo Bonaretti, presidente del consorzio che gestisce il programma - vogliamo contribuire con un‘azione specifica a sostenere l'apporto che le donne danno in modo sempre più consistente all'innovazione, basti pensare che tra i 15mila addetti del settore l'occupazione femminile in Emilia-Romagna ha ormai raggiunto il 47%".

 

Il bando - aperto fino al 31 marzo 2010 - mette a disposizione delle interessate un sistema di accompagnamento e assistenza alla presentazione delle proposte, percorsi per il rafforzamento della motivazione personale, un servizio di mentoring e affiancamento da parte d'imprenditrici e innovatrici esperte per capitalizzare l'esperienza progettuale Spinner in ambiti, funzioni, ruoli a contenuto tecnologico o d‘innovazione.

 

Possono presentare domanda inoccupate e occupate, residenti o domiciliate in Emilia-Romagna, in particolare - ma non solo - laureate e ricercatrici interessate a realizzare progetti e a intraprendere in questi un percorso di accrescimento e rafforzamento personale. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito Spinner 2013 (www.spinner.it) oppure rivolgersi a uno degli Spinner Point presenti su tutto il territorio regionale locali (indirizzi e recapiti accessibili dalla home del sito www.spinner.it). Il bando, dopo la prima scadenza del 4 dicembre, prevede altre due possibilità per presentare domande: entro il 27 gennaio 2010 per la seconda chiamata ed entro il 31 marzo 2010 per quella finale.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -