Imprese, un supporto all’export delle Pmi

Imprese, un supporto all’export delle Pmi

Sviluppare e favorire il grado di internazionalizzazione dell'economia territoriale e nazionale, con particolare attenzione alle diverse necessità e fasi di sviluppo delle imprese, rafforzando la loro capacità di competere sui mercati esteri.

 

E' questo il senso dell'accordo siglato a Padova tra alcune strutture del sistema camerale italiano e il Gruppo Intesa Sanpaolo.

Tra i firmatari dell'accordo: Unioncamere Emilia-Romagna, Padova Promex, PromoFirenze, Promos Milano, Aries Trieste, Camera di Commercio di Latina, Aspin Frosinone, Concentro Pordenone.

 

L' accordo quadro di collaborazione tra la Banca e le strutture camerali, che sarà concretizzato nelle prossime settimane nei diversi contesti territoriali, prevede un programma per sostenere le imprese, in particolare piccole e medie, sui mercati esteri. I punti principali riguardano un'attività di prima consulenza personalizzata alle imprese e servizi di supporto finanziario e commerciale per l'estero. Per il primo punto, la Banca fornirà assistenza, informazioni generali e specialistiche, reporting, organizzerà incontri mirati, anche con realtà istituzionali locali, per segnalare opportunità di business.

 

Per il secondo, sono invece previste modalità di finanziamento per l'internazionalizzazione delle imprese finalizzate a supportare: attività di prima assistenza (scouting, partecipazione missioni, fiere) e di consolidamento commerciale (studi di mercato e di fattibilità per nuovi canali distributivi  o per la realizzazione di strutture commerciali all'estero).

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -