In 100mila al Gay Pride di Roma: presenti anche tre ministri

In 100mila al Gay Pride di Roma: presenti anche tre ministri

ROMA – Erano oltre 100mila in piazza a Roma sabato pomeriggio al corteo dell'"orgoglio omosessuale". Secondo l’onorevole Franco Grillini addirittura qualcuno di più. Sta di fatto che comunque la manifestazione ha riscosso un indubbio successo di partecipanti ed un’ampia copertura mediatica: ed è probabilmente questo che soprattutto volevano gli organizzatori.


Monica Guerritore, madrina della manifestazione, ha aperto il corteo a fianco di un'Alfetta gialla con a bordo Daniele Silvestri, autore della canzone scelta come inno del Gay Pride, "Gino e l'Alfetta".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra le personalità presenti anche i ministri Alfonso Pecoraro Scanio e Ferrero, Paolo Ferrero: una presenta motivata perché “è giusto essere qui". Dello stesso avvis è anche la ministro per le Pari opportunità, Barbara Pollastrini, anch’essa presente perché "c'è una politica che vuole ascoltare e capire".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -