In Emilia-Romagna il primato di violenze sulle donne

In Emilia-Romagna il primato di violenze sulle donne

BOLOGNA - Triste primato per l'Emilia Romagna al vertice della classifica per regioni per il più alto numero di episodi di violenza sessuale. Nella nostra regione, infatti, si sono verificati casi di violenze fisiche e sessuali sul 38,2% delle donne. E' quanto emerso dall'indagine dell'Istat. Seguono il Lazio con il 38,1%, Liguria con il 35,4%, la Lombardia con il 34,8%, Toscana 34,7%, la Valle d'Aosta con il 34,6%, le Marche con il 34,4% il Piemonte con il 33,6%, il Veneto con il 34,3%,

In coda il Friuli Venezia - Giulia con il 33,9%, il Trentino Alto Adige con il 32,2%, Campania (29,8%), Umbria (28,6%), Abruzzo (27,6%), Sardegna (27,1%), Puglia (24,9%), Molise (24,8%), Basilicata (23,6%), Sicilia (23,3%) e Calabria (22,5%)


Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -