In regione il 6% dei tossicodipendenti seguiti dal Sert ha l'Aids

In regione il 6% dei tossicodipendenti seguiti dal Sert ha l'Aids

In regione il 6% dei tossicodipendenti seguiti dal Sert ha l'Aids

BOLOGNA - Questo il quadro del rapporto tra tossicodipendenza e Aids nella regione Emilia-Romagna. A divulgare i dati è l'assessore alle Politiche per la salute della Regione Carlo Lusenti. Le persone con tossicodipendenza seguite nel corso del 2009 sono state 12.882; le persone con tossicodipendenza HIV positive in carico sono state 787 (si tratta del 6,1%), mentre le persone con tossicodipendenza HIV negative testate nell'anno 2009 ammontano a 2.289.

 

Insomma, droga e Aids si conferma un binomio piuttosto stabile. Lusenti, nel dare i dati, contesta il Dipartimento nazionale antidroga, accusato dall'assessore di non essere "nuovo a un uso disinvolto dei dati e delle relazioni istituzionali: la percentuale del 25,59% di Hiv positivi riportata nella Relazione al Parlamento 2010, non si comprende da quale elaborazione emerga".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -