In Romagna stabili i canoni degli affitti rispetto ai cali in Emilia

In Romagna stabili i canoni degli affitti rispetto ai cali in Emilia

In Romagna stabili i canoni degli affitti rispetto ai cali in Emilia

BOLOGNA - Andamento a macchia di leopardo per il mercato degli affitti in Emilia-Romagna, nel primo semestre del 2009. Segni meno per Bologna e Parma, il trend e' piu' vivace nelle province di Ferrara, Reggio Emilia, Rimini e Forli'. E' quanto emerge dal rapporto stilato dall'Ufficio studi Tecnocasa. A Forli' i canoni di affitto sono aumentati dell'1,1% per quanto riguarda i bilocali, a Rimini anche di più (2,5%).

 

Nel capoluogo regionale si registra un calo dell'1,4% per i bilocali e del 2% per i trilocali, mentre la citta' ducale segna un -2,7% per i primi e un -1,1% per la seconda tipologia. Stabile la situazione a Modena, dove non sono state registrate variazioni, mentre a Forli' i canoni di affitto sono aumentati dell'1,1% per i bilocali e scesi dell'1% per gli appartamenti con tre vani. Numeri in crescita a Ferrara (1,8% i bilocali, +0,5% i trilocali), Reggio Emilia (+2,1% i bilocali, +0,3% i trilocali) e a Rimini (+2,5% i bilocali, +1,2% i trilocali).

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -