Inchiesta Area Vasta, dirigente inquisita anche ad Ausl di Cesena

Inchiesta Area Vasta, dirigente inquisita anche ad Ausl di Cesena

Inchiesta Area Vasta, dirigente inquisita anche ad Ausl di Cesena

CESENA - La direzione dell'Azienda Usl di Cesena esprime "piena fiducia nell'operato della magistratura" e "confida che la dirigente chiamata in causa possa dimostrare la propria totale estraneita' in merito ai fatti contestati". E' quanto si legge in una nota diffusa oggi in merito al presunto appalto sospetto per il laboratorio unico di Pievesestina. Infatti nella giornata di ieri, come precisa la stessa Azienda cesenate, "la Procura della Repubblica di Forli' ha notificato un'informazione di garanzia".

 

Che è andata alla Dirigente responsabile degli acquisti di Area Vasta Romagna, alla quale viene contestata l'ipotesi di concorso nell'aver favorito una ditta nell'aggiudicazione di un appalto".  La direzione aziendale, oltre ad esprimere fiducia nei confronti dei magistrati e a confidare sull'estraneita' della dirigente coinvolta nell'inchiesta, "auspica un rapido superamento della vicenda giudiziaria", e' la conclusione del comunicato.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -