Inchiesta eolico, l'Anm: ''Magistrati coinvolti devono dimettersi''

Inchiesta eolico, l'Anm: ''Magistrati coinvolti devono dimettersi''

Inchiesta eolico, l'Anm: ''Magistrati coinvolti devono dimettersi''

ROMA - L'Anm chiede le dimissione dei magistrati coinvolti nelle ultime indagini che stanno scuotendo il mondo della politica. E' quanto ha riferito il segretario dell'Associazione nazionale magistrati, nel corso della riunione del comitato direttivo dell'Anm. "Bisogna avere la capacità e il coraggio di farsi da parte - ha detto Cascini -.  Quando il sospetto sulla tua persona getta ombra sulla categoria della quale si fa parte, è necessario lasciare libera l'istituzione".

 

"È necessario un segnale forte", ha chiosato, fermo restando tutte le garanzie previste dalla legge: «Il disciplinare, il primo grado, l'appello, la Cassazione e anche la prescrizione". Della necessità di risposte "chiare e sollecite" ha parlato anche il presidente dell'Anm, Luca Palamara: "Non vogliamo essere accomunati a realtà che non ci appartengono".

"Su questi temi bisogna sgomberare il campo da equivoci - ha chiosato -. Noi vogliamo magistrati integerrimi e indipendenti che fanno il loro lavoro nelle aule di giustizia".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -