Inchiesta P3, Natale a casa per Flavio Carboni

Inchiesta P3, Natale a casa per Flavio Carboni

Inchiesta P3, Natale a casa per Flavio Carboni

ROMA - Natale a casa per Flavio Carboni, il faccendiere arrestato il 7 luglio scorso nell'ambito dell'inchiesta sul comitato d'affari segreto che avrebbe tentato di influenzare illegalmente politici e magistrati per ricevere appalti e favori. Il gip di Roma, Giovanni De Donato, ha disposto infatti la revoca della misura cautelare in carcere. Carboni, assistito da Renato Borzone e Anselmo De Cataldo, ha sempre negato qualsiasi coinvolgimento.

 

Nell'inchiesta sulla nuova associazione 'P3' erano finiti in carcere anche il giudice-geometra Pasquale Lombardi e l'imprenditore napoletano Arcangelo Martino, che già da tempo hanno ottenuto la libertà in virtù di alcune ammissioni ritenute rilevanti dagli inquirenti.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -