Inchiesta P4, l'Anm: ''Vicenda che inquieta''

Inchiesta P4, l'Anm: ''Vicenda che inquieta''

Inchiesta P4, l'Anm: ''Vicenda che inquieta''

ROMA - L'Associazione nazionale magistrati ha definito la vicenda P4 "inquietante": "bisogna attivare tutti i meccanismi previsti perché la magistratura ha bisogno di credibilità e discontinuità rispetto a certi comportamenti e fatti con i quali non vogliamo avere nulla a che fare". "Dobbiamo aspettare di avere lettura delle carte - ha aggiunto Luca Palamara, a margine dei lavori del congresso di Unicost - e dopo ci faremo di nuovo sentire".

 

L'Anm ha sottolineato che intende fare rispetto ai comportamenti di magistrati suoi associati coinvolti nell'inchiesta: "il 25 giugno si riunirà il comitato e, speriamo, al più presto anche i probiviri".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -