Inchiesta P4, l'Anm: ''Vicenda che inquieta''

Inchiesta P4, l'Anm: ''Vicenda che inquieta''

Inchiesta P4, l'Anm: ''Vicenda che inquieta''

ROMA - L'Associazione nazionale magistrati ha definito la vicenda P4 "inquietante": "bisogna attivare tutti i meccanismi previsti perché la magistratura ha bisogno di credibilità e discontinuità rispetto a certi comportamenti e fatti con i quali non vogliamo avere nulla a che fare". "Dobbiamo aspettare di avere lettura delle carte - ha aggiunto Luca Palamara, a margine dei lavori del congresso di Unicost - e dopo ci faremo di nuovo sentire".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'Anm ha sottolineato che intende fare rispetto ai comportamenti di magistrati suoi associati coinvolti nell'inchiesta: "il 25 giugno si riunirà il comitato e, speriamo, al più presto anche i probiviri".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -