Inchiesta riciclaggio, Di Girolamo non risponde al Gip

Inchiesta riciclaggio, Di Girolamo non risponde al Gip

Inchiesta riciclaggio, Di Girolamo non risponde al Gip

ROMA - "Sereno e determinato". Così gli avvocati Carlo Taormina e Pier Paolo Dell'Anno hanno descritto lo stato d'animo dell'ex senatore del Pdl Nicola Di Girolamo arrestato nell'ambito dell'inchiesta su un presunto riciclaggio di 2 miliardi di euro. Davanti al gip si è avvalso della facoltà di non rispondere. Al momento non è stata fissata ancora una data per il nuovo interrogatorio che avverrà davanti ai pubblici ministeri. Si esclude che avverrà lunedì prossimo.

 

La difesa dell'ex parlamentare ha evidenziato che "Di Girolamo in ragione della complessità e del tecnicismo della vicenda ha ritenuto di fornire solamente nel proseguo i necessari chiarimenti all'autorità investigativa". Inoltre hanno spiegato che l'ex senatore del Pdl è determinato "a rappresentare la realtà dei fatti al più presto".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -