Inchiesta 'Global service', Romeo condannato a due anni

Inchiesta 'Global service', Romeo condannato a due anni

Inchiesta 'Global service', Romeo condannato a due anni

NAPOLI - Era imputato nell'ambito delle indagini sulla delibera (mai attuata) 'Global service', da 400 mln di euro: l'imprenditore Alfredo Romeo è stato condannato con l'accusa di corruzione a due anni di carcere (pena sospesa) al termine del processo che si è celebrato con il rito abbreviato presso il gup Enrico Campoli. Stessa condanna a due anni per corruzione comminata all'ex provveditore alle Opere pubbliche della Campania e del Molise, Mario Mautone.

 

La corruzione è relativa alla promessa di assunzione da parte di Romeo di due persone segnalate da Mautone. Reato quindi distinto dalla vicenda degli appalti.Sono stati invece assolti tutti gli altri imputati, tra cui quattro ex assessori comunali di Napoli, Giuseppe Gambale, Ferdinando Di Mezza, Enrico Cardillo e Felice Laudadio. Tutti i beni sono stati dissequestrati. Tra questi anche il più noto, e cioè l'albergo Romeo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -