Incidente a Punta Marina, si è spento il cuore della 43enne imolese

Incidente a Punta Marina, si è spento il cuore della 43enne imolese

Incidente a Punta Marina, si è spento il cuore della 43enne imolese

Non c'è l'ha fatta Barbara Bettocchi, la 43enne di Imola rimasta coinvolta in un incidente stradale in viale Cristoforo Colombo nella nottata tra il 2 ed il 3 agosto scorsi a Punta Marina. Il suo cuore è cessato di battere sabato all'ospedale "Maggiore" di Bologna, dove vi era giunta dopo un primo ricovero in gravissime condizioni al "Maurizio Bufalini" di Cesena. Il responsabile dell'incidente, un bolognese di 27 anni, è indagato con l'accusa di omicidio colposo.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Bettocchi stava passeggiando in compagnia di un amico lungo viale Cristoforo Colombo. Improvvisamente è stata travolta da una bicicletta, sulla quale si trovava il 47enne bolognese Roberto Suppini, che era stata colpita da uno scooter, con in sella un bolognese di 27 anni, che ha innescato il sinistro. Gli agenti della Polizia Stradale di Faenza, intervenuti sul posto per i rilievi di legge, hanno accertato che il giovane aveva un tasso di alcol nel sangue circa quattro volte consentito a quanto stabilito dalla legge.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -