Incidenti al fiume, schianti in moto e macabri ritrovamenti: un sabato da dimenticare

E' stato davvero un sabato da dimenticare quello vissuto sulle strade, e non solo, del forlivese. La giornata inizia con un pauroso schianto auto-moto in via Gorizia, che vede il grave ferimento di un motociclista

E' stato davvero un sabato da dimenticare quello vissuto sulle strade, e non solo, del forlivese. La giornata inizia con un pauroso schianto auto-moto in via Gorizia, che vede il grave ferimento di un motociclista: ricoverato in ospedale in condizioni critiche, è in prognosi riservata. Nel pomeriggio un giro al fiume poteva finire in maniera drammatica per un 44enne che, dopo un tuffo da circa 7 metri, sbatte il capo e viene trasportato in condizioni gravi al Bufalini di Cesena.

SCHIANTO IN VIA DEL PARTIGIANO - Sempre nel pomeriggio pare che sia lo scoppio di una gomma all'origine di un pauroso schianto che ha visto coinvolta una Mini Cooper con a bordo tre giovani. Anche qui alcuni dei ragazzi sono in condizioni serie.

UN MACABRO RITROVAMENTO - Una passeggiata col cane si è invece trasformata, per un passante, in un giorno che faticherà a dimenticare. Il cane, scappato, si è intrufolato all'interno di un capannone in disuso. Il padrone lo ha seguito e ha fatto una macabra scoperta: un uomo impiccato ad una mensola. Pare che si tratti di un suicidio.

A FORLI' UN SABATO DA DIMENTICARE

Schianto in via Gorizia, ferito un centauro - LE FOTO
Scoppia una gomma, incidente in via del Partigiano
Si tuffa nel fiume, grave un 44enne a Santa Sofia
Il cane scappa e trova un uomo impiccato

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -