Venerdì di sangue in Romagna, tre incidenti in poche ore: quattro morti

Il primo si è verificato a San Lorenzo di Riccione, dove un uomo di 53 anni ha trovato la morte dopo essersi schiantato con il fuoristrada contro la staccionata di un'abitazione

La morte nelle saline (Foto Fiorentini)

Venerdì di sangue in Romagna. Una sequenza di incidenti, costati la vita a quattro persone. Il primo si è verificato a San Lorenzo di Riccione, dove un uomo di 53 anni ha trovato la morte dopo essersi schiantato con il fuoristrada contro la staccionata di un'abitazione. All'origine del sinistro presumibilmente un malore. A Pieve Cesato un ragazzo di 27 anni è deceduto in uno scontro tra furgoni lungo la Brisighellese. Nell'impatto è rimasto ferito anche un 54enne.

Tragedia invece in una strada di campagna che costeggia le Saline di Cervia: un uomo di 76 anni ed il nipotino di un anno e mezzo sono morti dopo essersi finiti nelle acque del canale emissario alle Saline. Nulla hanno potuto i sanitari del "118" per strapparli alla morte. Ai Vigili del Fuoco di Ravenna il triste compito di recuperare le salme. La dinamica della sciagura è al vaglio ai Carabinieri.

- DRAMMA A CERVIA: MUOIONO NONNO E NIPOTINO
- TREMENDO SCONTRO TRA FURGONI: MUORE 27ENNE
- SCHIANTO CONTRO STACCIONATA: MUORE UN 53ENNE

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -