Ferragosto di sangue sulle strade della Romagna: due morti ed un ferito gravissimo

E' stato un fine settimana di Ferragosto tragico sulle strade della Romagna. La giornata di lunedì è stata macchiata da due incidenti mortali

E' stato un fine settimana di Ferragosto tragico sulle strade della Romagna. La giornata di lunedì è stata macchiata da due incidenti mortali. Il primo è avvenuto intorno alle 11.30 a San Piero in Bagno, dove ha trovato la morte Desiderio Giovacchini, un motociclista 69enne della zona. Alcune ore più tardi è stata la Ravegnana, l'alteria che collega Forlì con Ravenna, teatro di un terribile scontro frontale, costato la vita ad un forlivese di 58 anni, Massimo Rinaldini. Lotta invece tra la vita e la morte un ciclista cervese di 48 anni, travolto da un "pirata della strada", poi identificato.

Il weekend ha visto altri tre gravi incidenti stradali. Sabato un motociclista cesenate è rimasto ferito in uno scontro con un'auto mentre tornava da un giro in moto sul Muraglione. Domenica invece nel ravennate due feriti: un automobilista finito nel fossato con la sua "Fiat Punto", mentre uno scooterista di 66 anni è finito al Trauma Center dell'ospedale "Maurizio Bufalini" dopo esser stato colpito da un'auto a Campiano.

FERRAGOSTO, UN LUNEDI' DI SANGUE

- Tragedia a San Piero in Bagno
- Terribile frontale sulla Ravegnana
- Travolto da un pirata della strada: è in fin di vita
- Vola nel fosso con la sua auto
- Scooterista in gravi condizioni

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -