Incidenti sul lavoro, in Regione risoluzione dell'Idv

Incidenti sul lavoro, in Regione risoluzione dell'Idv

Liana Barbati e Sandro Mandini - del gruppo "Italia dei valori" - hanno presentato una Risoluzione sul tema degli incidenti sul lavoro.
Il documento impegna la Giunta a sostenere tutte le iniziative necessarie "al fine di promuovere l'occupazione, la sua qualità e sicurezza, la valorizzazione delle competenze, l'affermazione dei diritti dei lavoratori nelle attività lavorative e nel mercato del lavoro, nonché l'attuazione del principio delle pari opportunità, quali fondamenti essenziali per lo sviluppo economico e sociale del nostro territorio".

Poiché la legislazione vigente non riconosce competenza alle Regioni in materia di controlli sulla vigilanza e regolarità e sulle condizioni di sicurezza nei luoghi di lavoro, l'Idv chiede al Governo di mettere in campo tutti gli strumenti necessari per prevenire gli incidenti e promuovere la cultura della sicurezza, allo scopo di tutelare maggiormente i lavoratori e "preservarne l'incolumità nell'esercizio delle loro funzioni".
L'iniziativa Idv prende spunto dalle parole del ministro dell'Economia Giulio Tremonti, che ha recentemente dichiarato che la Legge 626 (recepita in Italia il 19 settembre del 1994 ed entrata in vigore dal primo gennaio 1997) sarebbe "un lusso che non possiamo permetterci".

Secondo Barbati e Mandini, è inaccettabile che i diritti dei lavoratori vengano considerati un ostacolo per la competitività delle imprese e per i profitti, e gli obblighi di tutela della salute e della vita dei lavoratori come un'inutile zavorra, un fattore antieconomico e anticompetitivo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -