Influenza A, Fazio: ''Nessun segnale di un nuovo picco''

Influenza A, Fazio: ''Nessun segnale di un nuovo picco''

Influenza A, Fazio: ''Nessun segnale di un nuovo picco''

ROMA - Il ministro della Salute, Ferruccio Fazio, assicura: "non c'è alcun segnale di un nuovo piccolo di influenza A". Parlando degli ultimi casi registrati in questi giorni, in particolar modo a Torino, Fazio ha spiegato che non sono tali per poter parlare di una recrudescenza del virus. Tuttavia ha precisato: "non dico che una nuova ondata non sia possibile, ma non ci sono ancora segnali in questo senso".

 

Parlando dei vaccini, il ministro ha affermato che si sta lavorando ad una soluzione. Una decisione è attesa per la prossima settimana: "Stiamo valutando cosa fare dei 9 milioni di vaccini già consegnati alle regioni e non utilizzati e dell'ordine di altre dieci milioni di dosi non ancora prodotte. Sono aspetti all'attenzione dell'unità di crisi".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -