Influenza A: rivolta politica per il contratto segreto sui vaccini

Influenza A: rivolta politica per il contratto segreto sui vaccini

Influenza A: rivolta politica per il contratto segreto sui vaccini

Una firma del 21 agosto 2009 ha siglato l'accordo rimasto a lungo segreto, pubblicato ora sul sito internet della rivista Altreconomia, tra il direttore generale del ministero della Salute, Fabrizio Oleari, e l'amministratore delegato di Novartis Vaccines, Francesco Gulli. 24 milioni di dosi di vaccino per un totale di 184 milioni di euro, iva inclusa.

 

Il contratto finisce in Parlamento: i deputati senesi del Pd Franco Ceccuzzi e Susanna Cenni hanno annunciato un'interrogazione ai ministri della Salute e delle Attività produttive chiedendo chiarezza sul contratto e sulla situazione dello stabilimento di Siena della multinazionale svizzera, che ha avviato la procedura di mobilità per 24 addetti commerciali.

 

L'acquisto da parte del ministero non prevedeva penali ma un risarcimento a Novartis per eventuali perdite. Già la Corte dei Conti non aveva condiviso che il contratto fosse coperto da segreto e soprattutto aveva lamentato condizioni troppo favorevoli alla casa farmaceutica.

 

 

 

 

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -