Influenza A, scoperto il 'trucco' del virus

Influenza A, scoperto il 'trucco' del virus

Influenza A, scoperto il 'trucco' del virus

E' stato scoperto il 'trucco' del virus dell'influenza A. A rendere pandemico l'H1N1 è un processo biochimico per cui l'amminoacido lisina ha, per così, dire, cambiato posto, aumentando la presa del virus nell'uomo. A portare a termine la scoperta un gruppo internazionale di scienziati che ha prodotto un report pubblicato su "Plos Pathogens". Ecco come l'influenza A ha colpito in oltre un anno dalla sua comparsa, nell'aprile del 2009, mezzo milione di persone, facendo oltre 18mila vittime.

 

Yoshihiro Kawaoka, dell'University of Wisconsin-Madison's School of Veterinary Medicine, uno dei massimi esperti, spiega come il virus H1N1 replica con tanta facilità nell'organismo umano. Nasce dalla mescolanza di 4 virus influenzali aviari e suini, venuti fuori negli ultimi 90 anni. Contiene anche tracce genetiche dell'influenza Spagnola, che nel 1918 uccise oltre 20 milioni di persone.

 

Nel report viene analizzata la struttura tridimensionale della proteina virale aviaria chiamata PB2. Una "fotografia" in 3D scattata negli Usa dal Seattle Structural Genomics Center for Infectious Diseases (Sscgid), consorzio con sede a Washington, la cui missione è promuovere lo sviluppo di nuovi farmaci, vaccini e strumenti diagnostici contro infezioni potenzialmente mortali.

 

 

 

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -