Influenza stagionale, situazione sotto controllo: previsti 5 milioni di ammalati

Influenza stagionale, situazione sotto controllo: previsti 5 milioni di ammalati

Influenza stagionale, situazione sotto controllo: previsti 5 milioni di ammalati

Sarà tra la fine di gennaio e l'inizio di febbraio il picco più alto dell'influenza stagionale in Italia. Ma nessun allarmismo: nel nostro paese, infatti, l'influenza stagionale si sta comportando come gli anni passati. Se in Inghilterra il virus dell'influenza A è modificato (ed ha causato quasi 40 vittime), in Italia questo non è successo e quindi la situazione è ampiamente sotto controllo. Verso fine mese, come detto, si avrà il picco. Secondo gli esperti in totale avremo tra i 3 e i 5 milioni di ammalati, nel caso peggiore quindi quasi il 9% della popolazione sarà a letto con l'influenza.

 

Già molti hanno dovuto fare i conti con la febbre già da Natale. Secondo la rete di sorveglianza Influnet, dell'Istituto superiore di sanità, dal 19 al 26 dicembre i casi sono stati 2,72 ogni mille. Come spesso accade sono stati i bambini ad essere più colpiti: nella fascia di età 0-4 anni l'incidenza è pari a 8,79 casi per mille. Segue la fascia di età 5-14 anni (l'incidenza è pari a 5,84), nella fascia 15-64 anni a 2,16. Mentre gli over 65 hanno avuto un'incidenza di 0.73 casi per mille assistiti.

 

Secondo Gianni Rezza, epidemiologo dell'Istituto superiore di sanità, "L'andamento è quello tipico delle stagioni influenzali"

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -