Infortunio sul lavoro nel reggiano: in fin di vita 24enne albanese

Infortunio sul lavoro nel reggiano: in fin di vita 24enne albanese

Infortunio sul lavoro nel reggiano: in fin di vita 24enne albanese

REGGIO EMILIA - Grave infortunio sul lavoro in un cantiere a Bagnolo in Piano, nel reggiano. Un operaio 24enne di nazionalità albanese sta lottando tra la vita e la morte in un letto dell'ospedale "Santa Maria Nuova" di Reggio Emilia in seguito alle gravi lesioni riportate nell'incidente, consumatosi nel tardo pomeriggio di martedì intorno alle 18.30.

 

Il ragazzo, residente a Bergamo, stava lavorando alla costruzione di un capannone in via Ferraris, quando improvvisamente è precipitato da un'altezza di circa 12 metri. Immediati i soccorsi, che hanno trasportato il ferito in condizioni critiche al nosocomio reggiano.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sulla dinamica della tragedia indagano i Carabinieri di Bagnolo ed il personale della medicina del lavoro. Al suolo è stata rinvenuta l'imbracatura rotta, con la quale il 24enne era probabilmente attaccato.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -