Innovazione della pubblica amministrazione: Cesena a metà percorso

Innovazione della pubblica amministrazione: Cesena a metà percorso

Innovazione della pubblica amministrazione: Cesena a metà percorso

CESENA - Sta procedendo nel pieno rispetto della tabella di marcia lo sviluppo del programma ELI4U per l'innovazione della Pubblica Amministrazione, di cui il Comune di Cesena è coordinatore a livello nazionale. A metà del cammino la percentuale di avanzamento del lavoro è di oltre 50%. In particolare, il 38% delle attività programmate si è già concluso, rispettando i tempi stabiliti, e 13 ‘prodotti' sono finiti e già rilasciati, mentre il 52% delle attività di progetto risulta attualmente in corso, e solo un 12% risulta in ritardo sulle previsioni.

 

E' quanto è emerso nel corso dell'incontro svoltosi venerdì mattina nella Sala Lignea della Biblioteca Malatestiana e convocato proprio con l'intento di verificare l'andamento del programma. Accanto al Comune di Cesena, presenti i rappresentanti degli 8 Comuni pilota che coordinano i vari sottoprogetti compresi nel programma (Milano, Venezia, Firenze, Bologna, Brescia, Livorno, Padova, Piacenza), del Dipartimento degli Affari Regionali della Presidenza del Consiglio dei Ministri e gli esperti del Politecnico di Milano che supportano la gestione complessiva di ELI4U.

 

Avviato nel settembre 2010 e destinato a completarsi entro marzo 2012, il progetto Eli4U raccoglie 22 enti locali dislocati in sette regioni, per un totale di circa 4 milioni di cittadini. Suo compito è di sviluppare strumenti e sistemi tecnologico-organizzativi che servano a portare al miglior rendimento l'attività amministrativa su tre fronti: la pianificazione strategica, l'ottimizzazione dei servizi, il governo del territorio. Il valore complessivo del progetto è di 3,5 milioni di euro, di cui 1,5 finanziati dal Dipartimento degli Affari Regionali.

 

In questo contesto Cesena ha un duplice ruolo. Infatti, oltre all'importante responsabilità di coordinatore e rappresentante dell'aggregazione, è direttamente responsabile della realizzazione di un ‘prodotto': sta infatti lavorando alla messa a punto di una banca dati dei prodotti e servizi erogati dagli enti locali, strumento indispensabile per censire e analizzare l'offerta di servizi e la modalità di produzione.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -