Insaccati scaduti con insetti in vendita, sequestri dei Nas

Insaccati scaduti con insetti in vendita, sequestri dei Nas

Insaccati scaduti con insetti in vendita, sequestri dei Nas

MODENA - Circa centomila tonnellate di prosciutti di Parma dop avariati e altri salumi e insaccati scaduti da tempo sono stati sequestrati dai Carabinieri dei Nas di Brescia nell'ambito dell'operazione ‘Corona', nel corso della quale sono state perquisite 31 aziende tra Parma, Modena e Piacenza. All'operazione hanno collaborato anche gli ispettori del Consorzio tutela prosciutto di Parma.

 

Complessivamente sono indagate trentacinque persone, una delle quali di nazionalità cinese residente nel bresciano con le accuse di frode in commercio, commercializzazione di prodotti con segni mendaci e detenzione di alimenti in cattivo stato di conservazione.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini, scattate la scorsa estate in seguito ad una perquisizione effettuata in un minimarket gestito dal cittadino cinese nel bresciano, hanno permesso di appurare che gli insaccati venivano rilavorati e rieticchettati nonostante fossero scaduti ed invasi da larve ed insetti. Dopodichè venivano venduti attraverso nei mercanti ambulanti, porta a porta e minimarket etnici a 2,50 euro al chilo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -