Intesa tra Cervia e Ravenna per lo sviluppo di Savio

Intesa tra Cervia e Ravenna per lo sviluppo di Savio

Il sindaco di Ravenna, Fabrizio Matteucci-4

Riqualificare i due paesi e sviluppare e consolidare il senso di comunità che si è creato negli ultimi anni tra Savio di Ravenna e Savio di Cervia: questi gli obiettivi principali del Protocollo d'Intesa che da lunedì vede apposta la firma dei sindaci Fabrizio Matteucci e Roberto Zoffoli sigleranno in occasione dell'assemblea pubblica convocata al Centro Sportivo di Savio di Cervia. Il Protocollo è il risultato di un percorso che da alcuni anni vede collaborare in numerose iniziative il Consiglio di Zona di Savio di Cervia ed il Comitato Cittadino di Savio di Ravenna (spesso con il sostegno della Circoscrizione di Castiglione di Ravenna) che hanno prodotto significativi risultati e hanno rafforzato l'idea di Savio quale unica entità pur appartenendo a due distinte Amministrazioni.

 

Le due frazioni già condividono servizi e istituzioni (sanitarie, scolastiche, religiose, sportive, commerciali, ecc...), oltre ad apprezzate iniziative organizzate in occasione delle festività natalizie e di fine anno, hanno avviato insieme la manifestazione "Savio in festa" e più recentemente "Savio in maschera", oltre a numerose iniziative istituzionali, culturali, sociali. La collaborazione tra i due quartieri ha permesso la costituzione della società Polisportiva Savio e della Pro Loco.

I Comuni di Ravenna e di Cervia si impegnano quindi - si legge nel protocollo - "a sostenere in modo concertato nell'ambito della programmazione delle opere pubbliche gli interventi volti all'ulteriore qualificazione della realtà di Savio dal punto di vista della viabilità, dei servizi scolastici, della valorizzazione ambientale, degli spazi sportivi ed aggregativi".

 

Allegato al protocollo d'Intesa anche l'elenco degli interventi che i due Comuni "si impegnano a realizzare nell'ambito delle disponibilità economiche e dei rispettivi vincoli di Bilancio":

a)   Completare l'intervento di riqualificazione e messa in sicurezza della ex SS 16 (lato Savio di Cervia) in coerenza con il primo stralcio, già realizzato ed il secondo avviato recentemente.

b)   Realizzare la messa in sicurezza e la riqualificazione della ex Statale 16 Adriatica  nell'abitato di Savio di Ravenna, in un quadro di unificazione della viabilità con Savio di Cervia.

c)    Verificare la possibilità di dotare il Centro Sportivo di una tensostruttura per un utilizzo temporaneo di spazio sportivo ed aggregativi.

d)   Ristrutturare lo stabile adibito a spogliatoio e riqualificare l'area esterna del centro sportivo "Luca Bertozzi" a Savio di Ravenna.

e)   Attuare il Piano particolareggiato di iniziativa Pubblica che interessa la zona ricompressa tra il Centro Sportivo, l'argine di Savio, la Via Martiri Focaccia e la ferrovia allo scopo di ricavare alloggi di edilizia Residenziale Sociale.

f)      Completare le urbanizzazioni inserite nel vecchio Piano Regolatore del Comune di Ravenna attualmente non finite prima di dare il via alle opere già inserite nel nuovo strumento urbanistico.

g)   Rendere attuativa la variante PRG del Comune di Cervia denominata "Forese", strumento in grado di incidere sulla valorizzazione del territorio, dando concrete risposte alle esigenze dell'entroterra, anche per quanto riguarda spazi aggregativi.

h)   Verificare l'istituzione del servizio di assistenza per i bambini della scuola elementare in Via Orfanelle mediante l'utilizzo di "persone socialmente utili" ed attivare il servizio di "piedibus".

i)      Realizzare la bretella di collegamento fra la variante delle SS 16 e Viale dei Lombardi in coerenza con la realizzazione del Trasporto Rapido di Costa sulla tratta ferroviaria Ravenna -Rimini (Competenza Provincia di Ravenna).

j)      Sistemare e riqualificare l'area esterna della stazione Fs di Savio con la realizzazione del Parcheggio.

k)    Istituire presso la scuola Materna una sezione per bimbi dai 2 ai 3 anni.

l)      Realizzare il progetto di valorizzazione ambientale del fiume Savio da Cannuzzo alla foce.

m) Completare la pista ciclabile di Viale dei Lombardi con l'installazione dell'illuminazione e la necessaria segnaletica orizzontale (Competenza della Provincia di Ravenna).

n)   Programmare la manutenzione ed il rifacimento del manto stradale delle vie a maggior traffico e la segnaletica di riferimento nell'abitato di Savio a Ravenna.

o)   Riqualificare le traverse della ex SS 16 di Savio di Cervia.

p)   Riqualificare le aree verdi esistenti, mediante l'installazione di giochi per bambini, di staccionate in legno, di contenitori per i rifiuti, di contenitore ed attrezzature specifiche per i proprietari dei cani.

q)   Per ciò che riguarda le strutture scolastiche si condivide quale soluzione ottimale l'inserimento in un'unica Direzione Didattica della Scuola Materna e della Scuola elementare. Nella fase transitoria le Amministrazioni Comunali di Ravenna e di Cervia si adopereranno con il necessario coinvolgimento delle dirigenze scolastiche interessate, affinché venga garantita e valorizzata la programmazione e la continuità didattica per i bimbi delle due scuole.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -