Iovine dal carcere: ''Non sono il boss che racconta la tv''

Iovine dal carcere: ''Non sono il boss che racconta la tv''

Iovine dal carcere: ''Non sono il boss che racconta la tv''

NAPOLI - "Non sono il boss che racconta la tv". Antonio Iovine, che insieme a Michele Zagaria ha raccolto l'eredità di Francesco Schiavone detto Sandokan insediandosi al vertice del clan dei Casalesi, sembra voler sostenere la propria estraneità alle numerose e pesanti accuse contestategli nel corso degli anni. Il boss è stato arrestato mercoledì pomeriggio a Casal di Principe, in provincia di Caserta, dagli agenti della Squadra Mobile, coordinati dai magistrati della Dda di Napoli.

 

L'arresto di Iovine rappresenta il coronamento di grandissimi risultati conseguiti negli ultimi due anni", ha affermato il ministro della Giustizia, Angelino Alfano. "Sull'antimafia questo governo si è qualificato. E' chiaro che non vorremmo che la caduta di questo governo significasse l'interruzione di questo circuito magico di leggi contro la mafia e di grandissimi risultati". 'Il ministro Maroni - ha continuato Alfano - ha avuto attestazioni di stima internazionali".

 

Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, si è complimentato con il Capo della Polizia Antonio Manganelli e al Procuratore della Repubblica di Napoli, Giandomenico Lepore. L'operazione, ha aggiunto, "rappresenta uno dei punti di arrivo della straordinaria mobilitazione della magistratura e delle forze dell'ordine, concretizzatasi nella messa in messa in opera di un'efficace 'modello Caserta'".

 

"E' l'intero paese - ha continuato il capo dello Stato - a cominciare dalle popolazioni campane, da troppo tempo sottoposte alle gravi forme di intimidazione e violenza di quella organizzazione, a nutrire sentimenti di profonda riconoscenza" verso le forze di polizia e la magistratura per il contributo che "stanno dando per la sicurezza dei cittadini e delle loro famiglie e per il sereno svolgimento della vita civile e della vita istituzionale".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -