Irregolarità appalti Enac, arrestato Franco Pronzato

Irregolarità appalti Enac, arrestato Franco Pronzato

Irregolarità appalti Enac, arrestato Franco Pronzato

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

GENOVA - Franco Pronzato, componente del consiglio di amministrazione di Enac, è stato arrestato martedì mattina a Genova da uomini della Guardia di Finanza nell'ambito di una inchiesta della Procura di Roma su presunte irregolarità legate a un appalto del settore aereo. Difeso dall'avvocato Maurizio Mascia del foro di Genova, dovrà rispondere dell'accusa di corruzione e turbativa d'asta. Pronzato si trova attualmente detenuto nel carcere di Marassi.

Pronzato era stato iscritto nel registro degli indagati insieme con altre quattro persone dalla procura di Roma nell'ambito di un'inchiesta per l'assegnazione di un appalto, del valore di un milione di euro, per i voli di collegamento tra Roma Urbe e l'Isola d'Elba. Il fascicolo è nelle mani del pm Paolo Ielo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -