Isernia, scoppia palazzina. Tre feriti

Isernia, scoppia palazzina. Tre feriti

Isernia, scoppia palazzina. Tre feriti

ISERNIA - E' di tre feriti, non in pericolo di vita, il bilancio di un'esplosione che ha sventrato una palazzina di due piani, alla periferia di Pesche (Isernia). Si tratta di una coppia di coniugi e del loro figlioletto di appena un mese. Quest'ultimo è stato trasferito d'urgenza al Santo Bono di Napoli. Il più grave è il papà, ricoverato all'ospedale Cardarelli di Napoli con ustioni nella parte anteriore del corpo. Ancora non sono state chiarite le cause della deflagrazione.

 

"La famiglia aveva affittato la casa, ma doveva prenderne possesso tra una settimana - ha spiegato il portavoce della questura di Isernia, Salvatore Federico, intervenendo a Sky Tg24 -. Forse erano lì per pulire l'appartamento e magari hanno inavvertitamente aperto il gas senza sapere che non era allacciato al piano cottura". Lo stabile era di nuova costruzione. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco, che hanno estratto i feriti dalle macerie, i sanitari del '118' e le forze dell'ordine.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -