Istat, l'Italia supera la soglia dei 60 milioni

Istat, l'Italia supera la soglia dei 60 milioni

ROMA - L'Italia supera per la prima volta la soglia dei 60 milioni di residenti. A render noto il bilancio demografico relativo a gennaio-novembre dello scorso anno è stato l'Istat. L'istituto nazionale di statistica ha precisato che a tale risultato ha contribuito dal 1959 al 1979 la componente naturale della crescita, quindi la componente migratoria. Nel 2008, rispetto all'anno precedente, si è registrato un incremento dello 0,7% pari a 398.387 unità.

 

L'aumento è concentrato al nord-Est (+1,1%), al centro (+1%), al nord-ovest (+0,8%). Tra gennaio e novembre del 2008 si è confermato un saldo naturale negativo (-4.431; nello stesso periodo dell'anno precedente era stato -2.576) ed un saldo migratorio con l'estero elevato. Sono stati registrate 528.772 iscrizioni in anagrafe per nascita (+1,9%); mentre per il movimento migratorio si è registrato un saldo positivo (+420.236), lievemente inferiore a quello degli stessi mesi dell'anno precedente (+455.998).

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -