Istat: oltre 2 milioni di famiglie povere in Italia. Crisi mannaia sui giovani

Istat: oltre 2 milioni di famiglie povere in Italia. Crisi mannaia sui giovani

Istat: oltre 2 milioni di famiglie povere in Italia. Crisi mannaia sui giovani

In Italia ci sono oltre due milioni di famiglie che vivono al di sotto della soglia di povertà. Lo rende noto l'Istat,  specificando che si tratta del 10.8% dei nuclei residenti nel nostro paese. Complessivamente si tratta di 7 milioni 810 mila individui poveri, il 13,1% dell'intera popolazione.   Il Mezzogiorno conferma gli elevati livelli di incidenza della povertà raggiunti nel 2008 (22,7% per la relativa e 7,7% per l'assoluta) e un dimostra un aumento valore dell'intensità della povertà assoluta (dal 17,3% al 18,8%).

 

L'Istat rivela anche un calo importante dell'occupazione, che (fatto gravissimo) per l'80% riguarda le fasce più giovani della popolazione, mentre due ammortizzatori sociali fondamentali hanno mitigato gli effetti della crisi sulle famiglie: la famiglia, che ha protetto i giovani che avevano perso il lavoro, e la cassa integrazione che ha protetto i genitori dalla perdita dell'occupazione.

 

Due ammortizzatori che, però, non sono eterni e rischiano di mettere nuovamente a dura prova la ‘tenuta' del sistema sociale e minano alla base le prospettive delle generazioni future.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -